4. Al lavoro su Windows

Se si sta usando Windows è necessario installare Cygwin o programmi simili per simulare un ambiente GNU/Linux ed essere così in grado di installare i programmi usati per la scrittura della documentazione. Questo capitolo vi dirà come installare Cygwin su Windows e che pacchetti sono necessari per lavorare sul manuale di GIMP.

La prima cosa da fare è scaricare il file «setup.exe» da http://www.cygwin.com/ e salvarlo sul proprio computer. È necessario usare questo programma ogni volta che si desidera fare cambiamenti nell'ambiente Cygwin, perciò salvatelo in una posizione facile da trovare, per es. «D:/cygwin/cygwin.exe».

Aprire il programma setup.exe facendo doppio clic sul file. Quest'operazione aprirà la finestra di avvio. Fare clic sul pulsante «Next» per aprire una finestra nella quale è necessario scegliere da dove si desidera installare Cygwin. L'impostazione predefinita è «Install from Internet». Ciò significa che i file scaricati saranno salvati sul proprio computer prima di venire usati per l'installazione di Cygwin. Questo è il metodo più semplice.

Nella seguente finestra bisogna scegliere dove installare Cygwin sul proprio computer. Il valore predefinito è C:\cygwin, una buona scelta. Solitamente si sceglie anche di installare per tutti gli utenti.

Se si seleziona «Download without Installing» nella finestra precedente si otterrà invece una finestra con la quale si deciderà dove salvare i file. Questa finestra sarà la prossima finestra se si installa da Internet.

La finestra successiva serve a decidere come il computer si deve connettere a Internet. Normalmente si mantengono le impostazioni predefinite.

Nella finestra «Choose A Download Site» si troveranno molti siti da cui è possibile scaricare. Se ne può scegliere uno qualsiasi di quelli che cominciano con «http://», ma è buona regola selezionare il più vicino. Il programma di installazione crea una cartella con lo stesso nome del sito da cui si scarica. Se si cambia sito, tutti i pacchetti scaricati in precedenza verranno scaricati nuovamente nella nuova cartella. Questo è normale. Solitamente il programma ricorda l'ultimo sito usato, la volta seguente che lo si apre.

La prossima finestra elenca tutte le categorie di pacchetti disponibili in Cygwin. Un pacchetto contiene programmi o parti di programmi da usare in Cygwin. Non servono tutti. Come si può osservare, ogni categoria è seguita da un simbolo e dalla parola «Default». Ciò significa che l'installatore caricherà solamente i pacchetti necessari ad eseguire una versione minima di Cygwin. Perciò andare avanti e premere il pulsante «Next» per ammirare l'avanzamento dello scaricamento nella finestra successiva.

Quando lo scaricamento e l'installazione sono finiti la propria copia di Cygwin è pronta per essere adattata a GIMP.

4.1. Adattamento di Cygwin per l'uso con gli strumenti di documentazione di GIMP

Non siamo in grado di garantire che la procedura descritta qui funzionerà per tutti. È un riassunto di modo in cui è stata usata dall'autore di questo tutorial. Verificato su Windows XP e Windows 7.

Per assicurarsi che Cygwin usi la propria lingua e il codice carattere usato nella documentazione di GIMP l'autore ha cambiato il file batch usato per aprire Cygwin (dopo aver salvato una copia del file batch originale). Se si usa l'installazione predefinita si troverà il file batch in C:/cygwin/Cygwin.bat. Riscrivere il file batch in


          @echo off
          C:
          chdir C:\cygwin\bin
          set LANG=[language-code].UTF-8
          bash --login -i  
        

Se avete messo Cygwin in un'altra posizione rispetto a quella predefinita, sarà necessario scrivere il nuovo percorso invece di «C:\cygwin\bin» come scritto sopra. Potete trovare il vostro codice lingua in http://gcc.gnu.org/onlinedocs/libstdc++/manual/localization.html.

Ora si è pronti per il passo successivo. Eseguire «cygwin/startup.exe» e fare clic su «Next» fino a che non si raggiunge la finestra dei pacchetti. Servono i seguenti pacchetti:


            Devel/automake 1.12
            Devel/gettext-devel
            Devel/gettext
            Libs/libxml2
            Libs/libxml2-devel
            Interpreters/m4
            Devel/make
            Devel/pkg-config
            Libs/libxslt
            Libs/libxslt-devel
            Python/python
            Python/python-libxml2
            Python/python-libxslt
            Text/docbook-xml45
            Graphics/ImageMagic
            ....../wget
            ....../dblatex
            ....../pngcrush             
        

Il primo pacchetto da installare è «automake 1.12» nella categoria «Devel». Fare clic su marcatore + di fronte al nome della categoria (Devel) per aprire l'elenco pacchetti. Cercare lungo la colonna a destra il pacchetto di nome «automake 1.12». Fare clic una volta sulla parola «Skip». Il testo cambierà in «1.12.3-1» che è il numero di versione per il pacchetto scelto. Fare lo stesso con gli altri pacchetti nell'elenco mostrato sopra. Alcuni pacchetti verranno marcati «Keep» invece di «Skip ». Ciò significa che questi pacchetti sono già installati. Non alterare queste impostazioni a meno di essere sicuri che quello specifico pacchetto non debba essere cancellato, o ricaricato, o altro.

Quando si è marcati tutti i pacchetti da aggiungere a Cygwin premere «Next». Verrà detto che i pacchetti selezionati necessitano di altri pacchetti aggiuntivi. Accettare di aggiungerli. Quando si raggiunge la fine dell'aggiornamento, la vostra copia di Cygwin è pronta per tutto ciò che è stato menzionato all'inizio di questo appendice.

Alcuni pacchetti, in special modo quelli necessari per la generazione del formato PDF, non si possono trovare tramite il programma setup.exe. Si può provare ad installarli da sorgente. Si può usare "wget url-del-pacchetto" per scaricare il pacchettoo desiderato ma, dato che è necessario sapere di preciso l'url, il modo migliore per avere questa informazione è di cercarla sul web con Windows; scaricare il pacchetto (di solito un file .tar.gz) e copiarlo-incollarlo nella cartella di Cygwin.

Poi eseguire tar -xvzf il-pacchetto-scaricato per decomprimere il pacchetto.

Andare dentro la nuova cartella e leggere il file INSTALL per le istruzioni sull'installazione.

[Nota] Nota

il pacchetto pngnq non si può installare da sorgenti sotto Cygwin (a causa di oscuri problemi con la libreria libz).

Se si dovesse incorrere in problemi tipo strani messaggi di errore o simili, chiedere aiuto senza farsi troppi problemi sulla mailing list menzionata in cima a questa pagina.