5.12. Increspature

5.12.1. Panoramica

Figura 17.69. Esempio del filtro «Increspature»

Esempio del filtro Increspature

Immagine originale

Esempio del filtro Increspature

Dopo l'applicazione del filtro «Increspature»


Sposta i pixel del livello o della selezione corrente secondo delle onde o delle increspature che richiamano i riflessi su uno specchio d'acqua agitato.

5.12.2. Attivazione del filtro

Questo filtro si trova nel menu immagine: FiltriDistorsioniIncrespature....

5.12.3. Opzioni

Figura 17.70. Opzioni del filtro «Increspature»

Opzioni del filtro Increspature

Anteprima

Tutte le regolazioni dei parametri appariranno nell'anteprima senza essere riportate sull'immagine fino alla pressione del pulsante OK.

Opzioni
Antialiasing

Migliora l'aspetto dei bordi scalettati dell'immagine.

Mantieni piastrellabilità

Preserva la proprietà di piastrellabilità se l'immagine è un motivo ripetibile.

Orientamento

La direzione Orizzontale o Verticale delle onde.

Bordi

A causa delle increspature, che sono uno spostamento di pixel, alcuni pixel potrebbero mancare sui bordi dell'immagine:

  • Con Wrap, i pixel che escono da un lato rientrano dall'altro rimpiazzando i pixel mancanti.

  • Con Macchia, i pixel adiacenti saranno estesi per rimpiazzare i pixel mancanti.

  • Con Cancella, se il livello non possiede un canale alfa, i pixel mancanti verranno rimpiazzati da pixel neri. Con l'applicazione di quest'opzione, se nel livello esiste un canale alfa, i pixel mancanti verranno rimpiazzati da pixel trasparenti.

Tipo d'onda

Scegliere come l'onda dovrebbe apparire:

  • Dente di sega

  • Seno

Periodo

È relativo alla lunghezza d'onda (0-200 pixel)

Ampiezza

È relativo all'ampiezza d'onda (0-200 pixel).

Spostamento di fase

È l'angolo con cui ritardare l'onda (0-360 gradi). Applicando questo filtro nuovamente con le stesse impostazioni ma con spostamento di fase di 180 gradi, si porta l'immagine elaborata quasi nuovamente allo stato originale.