5.4. Zoom

Figura 16.48. Il sottomenu «Zoom» del menu «Visualizza»

Il sottomenu Zoom del menu Visualizza

Il sottomenu Zoom contiene vari comandi che modificano l'ingrandimento dell'immagine nella finestra immagine (effetto zoom). Allargare la visualizzazione di un'immagine (zoom avanti) è utile se serve lavorare con alta precisione, per fare modifiche a livello pixel o per ottenere delle selezioni precise. Daltro canto, la riduzione della visualizzazione di un'immagine (zoom indietro) è comodo per ottenere una visione d'insieme dell'immagine per vedere il risultato di cambiamenti che coinvolgono l'intera immagine e per vedere l'effetto ottenuto da operazioni a livello pixel. Notare che l'operazione non è annullabile, dato che essa non modifica i dati immagine, ma solo il modo in cui essi vengono rappresentati.

[Suggerimento] Suggerimento

Oltre alle voci presenti in questo sottomenu, c'è anche un menu zoom a tendina situato presso il bordo inferiore della finestra immagine (solo se è visibile la barra di stato) dove sono presenti diversi livelli di zoom predefiniti.

È possibile modificare il livello di zoom anche tramite la finestra di navigazione oppure usando lo strumento lente che consente di ingrandire una zona specifica dell'immagine.

5.4.1. Attivazione del sottomenu

  • È possibile accedere a questo sottomenu dalla barra del menu immagine tramite VisualizzaZoom. notare che l'etichetta «Zoom» nel menu «Visualizza» mostra il fattore di ingrandimento corrente, per esempio, Zoom (100%).

5.4.2. Contenuti del sottomenu «zoom»

I vari comandi del sottomenu «Zoom» sono descritti di seguito, con le loro scorciatoie da tastiera correnti, se ce ne sono.

Ripristina zoom

(scorciatoia: ` [accento grave, detto anche «backtick»]) Questo comando reimposta il fattore di zoom al valore precedente, che è mostrato anche da questa etichetta, per esempio Ripristina zoom (100%). Se non si è mai il fattore di zoom della immagine attiva, questa voce è inattiva e mostrata in colore grigio pallido.

Zoom indietro

(scorciatoia: -) ogni volta che viene usato «Zoom indietro», il fattore di ingrandimento viene decrementato di circa il 30%. Il livello di zoom minimo è di 0.39%.

Zoom avanti

(scorciatoia: +) ogni volta che viene usato «Zoom avanti», il fattore di zoom viene incrementato di circa il 30%. Il livello di zoom massimo è di 25600%.

[Nota] Nota

La scelta della scorciatoia da tastiera per «Zoom avanti» è stata abbastanza controversa dato che è un'operazione molto usata e sulle tastiere inglesi si deve premere necessariamente anche il tasto Maiusc per poterla usare (ciò non succede per le tastiere europee). Se si desidera cambiare la scorciatoia, è possibile creare una scorciatoia dinamica; vedere la sezione della guida riguardante le preferenze dell'interfaccia utente per la procedura di configurazione.

Adatta immagine alla finestra

(scorciatoia: Maiusc+Ctrl+J). Questo comando ingrandisce l'immagine al massimo possibile mantenendola nel contempo completamente all'interno dei limiti della finestra. Normalmente ciò significa inserire un bordo a due dei quattro lati della finestra.

Riempi la finestra

Questo comando esegue in dimensionamento della visualizzazione dell'immagine adattandola al lato lungo della finestra, e cioè senza lasciare bordi in vista ai lati dell'immagine. Ciò significa che l'immagine si adatta perfettamente ad una dimensione della finestra, ma probabilmente si estende nell'altra dimensione oltre il bordo della finestra.

Zoom a selezione

Questo comando esegue uno zoom dell'immagine in modo che la selezione riempia il più possibile lo schermo.

A:B (X%)

Con questi comandi si seleziona uno tra alcuni valori di zoom predefiniti. Ogni voce del menu corrisponde ad un dato rapporto e ad una data percentuale. Si noti che ogni impostazione possiede la propria scorciatoia da tastiera. Il valore di zoom corrente viene indicato con un grosso punto in corrispondenza dell'impostazione.

Altri

Con questo comando si porta in primo piano una finestra di dialogo che permette di inserire un rapporto a piacimento tra i valori di 1:256 (0.39%) e 256:1 (25600%).

[Suggerimento] Suggerimento

Quando si lavora a livello di pixel, utile usare in accoppiata con lo zoom il comando Nuova vista. Ciò permette di vedere contemporaneamente la resa dell'immagine alle sue dimensioni normali mentre si lavora sui singoli pixel.