14.9. Rumore pieno

14.9.1. Panoramica

Figura 17.334. Esempio di rumore pieno turbolente

Esempio di rumore pieno turbolente

Filtro «rumore pieno» applicato


Rumore solido è un buon creatore di motivi. Si noti che questo rumore è sempre grigio anche se applicato ad una immagine a colori (non importa quale sia l'immagine originale -- questo filtro sovrascrive il contenuto del livello corrente). È anche un buon strumento per la creazione di mappe a sbalzo per i filtri Warp oppure Mappa a sbalzo. Con l'impostazione "turbolenza" attiva i risultati somigliano abbastanza a delle vere nuvole.

14.9.2. Attivazione del filtro

Questo filtro si trova nel menu immagine in FiltriRenderNuvoleRumore pieno...

14.9.3. Opzioni

Figura 17.335. Opzioni del filtro «rumore pieno»

Opzioni del filtro rumore pieno

Preimpostazioni, Anteprima, Dividi vista, Usa la selezione come ingresso
[Nota] Nota

Queste opzioni sono descritte in Sezione 2, «Caratteristiche comuni».

Dimensione X, Dimensione Y

Controlla la dimensione e le proporzioni delle circonvoluzioni del rumore nelle direzioni X (orizzontale) e Y (verticale). Varia tra 0.1 e 16.0.

Dettagli

Controlla la quantità di dettaglio del motivo di rumore. Valori più alti restituiscono un più alto livello di dettaglio e il rumore sembra essere costituito da spruzzi o da piccole particelle che gli conferiscono un aspetto di durezza. Un valore più basso lo rendono più soffice e simile a nuvole.

Affiancabile

Se si seleziona Affiancabile si otterrà un motivo di rumore che può essere utilizzato come una piastrella. Impiegandolo ad esempio come sfondo di una pagina HTML i bordi si fonderanno senza stacco.

Turbolenza

Se si seleziona questa opzione si otterranno effetti interessanti, di solito qualcosa che somiglia ad uno strato di olio sull'acqua oppure nuvole di fumo o un tessuto organico o una macchia di Rorschach.

Seme casuale

Questa opzione controlla il comportamento casuale del filtro. Se viene utilizzato lo stesso seme nelle medesime condizioni il filtro produce gli stessi risultati. Un seme casuale differente produce risultati diversi. Il seme casuale può essere immesso manualmente oppure generato casualmente premendo il pulsante Nuovo seme.

Quando l'opzione Casualizza è selezionata il seme casuale non può essere specificato manualmente ma è automaticamente generato ogni volta che si esegue il filtro. Se non è selezionata il filtro riprende l'ultimo seme utilizzato.