7.7. Macchia

7.7.1. Panoramica

Figura 17.149. Esempio di applicazione del filtro «macchia»

Esempio di applicazione del filtro macchia

Immagine originale

Esempio di applicazione del filtro macchia

Il filtro «Macchia» applicato


Macchia produce un effetto di scioglimento dell'immagine verso il basso; se un pixel deve essere macchiato c'è un 80% di probabilità che sia sostituito dal pixel sopra di esso altrimenti viene sostituito da uno dei due pixel alla sua sinistra o alla sua destra. Tutti o solo alcuni pixel del livello corrente o della selezione sono sostituiti, la percentuale di pixel modificati è stabilita dall'opzione Casualità (%).

7.7.2. Attivazione del filtro

Questo filtro si trova nel menu immagine sotto FiltriRumoreMacchia....

7.7.3. Opzioni

Figura 17.150. Opzioni del filtro «macchia»

Opzioni del filtro macchia

Preimpostazioni, anteprima, dividi vista
[Nota] Nota

Queste opzioni sono descritte in Sezione 2, «Caratteristiche comuni».

Casualità (%)

Questo cursore rappresenta la percentuale dei pixel del livello attivo o della selezione che verranno macchiati. Più il valore è alto più pixel saranno macchiati ma per come lavora il filtro il massimo effetto si nota se il cursore è impostato ad un valore intermedio attorno al 50. Si consiglia di sperimentare.

Ripetizioni

Questo cursore rappresenta il numero di volte che il filtro sarà applicato. Valori più alti causeranno una maggiore macchiatura e i colori saranno macchiati maggiormente.

Seme casuale

Controlla la casualità della macchiatura. Se viene utilizzato lo stesso seme nella stessa situazione il filtro produce esattamente gli stessi risultati. Un diverso seme casuale produce risultati diversi. Il seme casuale può essere immesso manualmente o a sua volta generato casualmente premendo il pulsante Nuovo seme.