13.7. Mappa su oggetto

13.7.1. Panoramica

Figura 17.260. Il filtro «Mappa oggetto» applicato ad una fotografia

Il filtro Mappa oggetto applicato ad una fotografia

Originale

Il filtro Mappa oggetto applicato ad una fotografia

Dopo l'applicazione del filtro «Mappa su oggetto»


Questo filtro mappa una immagine su un oggetto (piano, sfera, cubo o cilindro)

13.7.2. Attivazione del filtro

Questo filtro si trova nel menu immagine sotto FiltriMappaMappa su oggetto....

13.7.3. Opzioni

13.7.3.1. Anteprima

Questa anteprima offre parecchie possibilità:

Anteprima!

L'anteprima è automatica per alcune opzioni, ma per diversi altri parametri è necessario premere questo pulsante per poter vedere l'anteprima aggiornata dopo le modifiche.

Quando il puntatore del mouse è sull'anteprima prende forma di una piccola mano per afferrare e spostare il punto blu che segna l'origine della sorgente di luce. Il punto blu può non essere visibile se la sorgente di luce è caratterizzata da X e Y negative nella scheda Luce.

Riduci ingrandimento, Aumenta ingrandimento

I pulsanti di zoom consentono di allargare o ridurre l'immagine nell'anteprima. La loro azione è limitata ma possono essere utili in caso di immagini grandi.

Mostra anteprima a scheletro

Pone una griglia sopra l'anteprima per effettuare più facilmente spostamenti e rotazioni. Lavora bene su un piano.

13.7.3.2. Opzioni generali

Figura 17.261. Opzioni (generali) di «Mappa su oggetto»

Opzioni (generali) di Mappa su oggetto

Mappa su

Questa casella a discesa consente di selezionare l'oggetto su cui verrà mappata l'immagine. Puoò essere un Piano, una Sfera, un Cubo o un Cilindro.

Sfondo trasparente

Questa opzione rende l'immagine attorno all'oggetto trasparente.

Piastrella immagine sorgente

Quando si sposta l'oggetto Piano e lo si ruota con le opzioni della scheda Orientamento una parte dell'immagine potrebbe risultare vuota. Selezionando l'opzione Piastrella immagine sorgente, copie dell'immagine sorgente riempiranno le parti mancanti. Questa opzione sembra non avere effetto con gli altri oggetti.

[Nota] Nota

Questa opzione funziona unicamente con «Piano».

Crea nuova immagine

Quando questa opzione è selezionata viene creata una nuova immagine con il risultato dell'applicazione del filtro preservando l'immagine originale.

Attiva antialiasing

Selezionate questa opzione per attenuare il fastidioso effetto di scalettatura sui bordi. Quando questa opzione è selezionata si possono impostare altri due parametri:

Profondità

Definisce la qualità dell'antialiasing, a svantaggio della rapidità di esecuzione.

Soglia

Definisce i limiti dell'antialiasing. Il procedimento di antialiasing termina quando la differenza tra due pixel diviene inferiore a questo valore.

13.7.3.3. Luce

Figura 17.262. Opzioni di «Mappa su oggetto» (luce)

Opzioni di Mappa su oggetto (luce)

Configurazione luce
Tipo di sorgente di luce

In questa casella a discesa si può scegliere tra Punto luce, Luce direzionale e Nessuna luce.

Colore della sorgente di luce

Premere questo pulsante per richiamare il selettore dei colori.

Posizione

Se "Punto luce" è selezionato si può impostare la Posizione della sorgente di luce (il punto blu), definendo le coordinate X, Y e Z.

Se si sceglie «Luce direzionale» i valori X, Y e Z controllano il «Vettore direzione» (l'effetto non è evidente).

13.7.3.4. Materiali

Figura 17.263. Opzioni di «Mappa su oggetto» (materiali)

Opzioni di Mappa su oggetto (materiali)

Livelli di intensità
Ambiente

Intensità di colore da mostrare dove la luce non cade direttamente.

Diffusa

Intensità del colore originale quando illuminato da una sorgente di luce.

Riflessione
Diffusa

Alti valori rendono maggiormente riflettente l'oggetto (appare più chiaro).

Speculare

Controlla l'intensità dei riflessi.

Intensità luce

Valori alti rendono le alteluci più nitide.

13.7.3.5. Orientamento

Figura 17.264. Opzioni (orientamento) di «Mappa su oggetto»

Opzioni (orientamento) di Mappa su oggetto

Posizione

Questi tre cursori e le rispettive caselle di testo consentono di variare la posizione dell'oggetto nell'immagine impostando le coordinate X, Y e Z dell'angolo in alto a sinistra.

Rotazione

Questi tre cursori ruotano l'oggetto rispettivamente attorno agli assi X, Y, Z.

13.7.3.6. Cubo

Questa scheda compare solamente quando si seleziona l'oggetto Cubo.

Figura 17.265. Opzioni di «Mappa su oggetto» (cubo)

Opzioni di Mappa su oggetto (cubo)

Mappa immagini sulle facciate di un cubo

Il nome di questa funzione è autoesplicativo: si puo scegliere una immagine per ogni faccia del cubo. Le immagini devono essere caricate prima dell'invocazione del filtro.

Scala

I questi cursori X, Y e Z consentono di cambiare le dimensioni del cubo nelle rispettive direzioni.

13.7.3.7. Cilindro

Questa scheda compare solamente quando si seleziona l'oggetto Cilindro.

Figura 17.266. Opzioni di «Mappa su oggetto» (cilindro)

Opzioni di Mappa su oggetto (cilindro)

Immagini per le basi

Il nome di questa opzione è autoesplicativo. Le immagini devono essere caricate prima dell'invocazione del filtro.

Scala
Raggio

Questo cursore e la casella di testo relativa consentono di controllare il diametro del cilindro. Sfortunatamente questa impostazione lavora sull'immagine mappata sul cilindro e ricampiona questa immagine per adattarla alla nuova dimensione del cilindro. Sarebbe meglio avere la possibilità di impostare la dimensione del cilindro prima della mappatura per poter mappare l'intera immagine.

Lunghezza

Controlla la lunghezza del cilindro.