7.49. Scostamento

Il comando spostamento sposta il contenuto del livello attivo. Qualunque zona esca dai limiti dell'immagine viene troncata. Questo comando mostra una finestra di dialogo che permette di specificare l'entità dello spostamento del livello e come riempire lo spazio lasciato vuoto dall'operazione.

7.49.1. Attivazione del comando

  • È possibile accedere a questo comando dalla barra del menu immagine tramite LivelloTrasformaSpostamento.

  • oppure usando la scorciatoia da tastiera Maiusc+Ctrl+O.

7.49.2. Uso del comando «spostamento»

Figura 16.129. La finestra di dialogo «spostamento»

La finestra di dialogo spostamento

Scostamento
X; Y

Con questi due valori, si specifica quando distanti i contenuti del livello dovranno essere spostati nelle direzioni orizzontale (X) e verticale (Y). È possibile anche specificare direttamente lo spostamento nelle caselle di immissione testo. I valori positivi spostano il livello rispettivamente a destra e in basso. L'unità di misura predefinita è il pixel ma è possibile scegliere un'unità di misura differente tramite l'apposito menu a discesa. Spesso torna utile utilizzare l'unità di misura «%» (spostamento in percentuale).

Scostamento di x/2, y/2

Con questo pulsante è possibile impostare automaticamente gli spostamenti in X e Y in modo tale che i contenuti vengano spostati esattamente della metà della larghezza e dell'altezza dell'immagine.

Comportamento dei bordi

È possibile specificare una di tre modalità di trattamento delle aree lasciate vuote dallo spostamento dei contenuti del livello:

  • Bordi connessi: lo spazio libero di una parte del livello viene riempito con la parte che viene spostata fuori dal lato opposto, perciò non si perde niente del contenuto.

  • Riempi con il colore dello sfondo: lo spazio libero viene riempito con il colore dello sfondo, che corrisponde al colore mostrato nell'area colore del pannello degli strumenti.

  • Rendi trasparente: lo spazio libero viene reso trasparente. Se il livello non possiede un canale alfa, questa scelta non è disponibile (e mostrata con un colore pallido).

7.49.3. Esempio

Figura 16.130. Uso di «Scostamento» insieme a «Comportamento dei bordi»

Uso di Scostamento insieme a Comportamento dei bordi

L'originale

Uso di Scostamento insieme a Comportamento dei bordi

Y = -40, bordi connessi

Uso di Scostamento insieme a Comportamento dei bordi

Y = -40, colore dello sfondo

Uso di Scostamento insieme a Comportamento dei bordi

X = 40, rendi trasparente