9.2. Creazione veloce di un pennello

Due metodi per creare velocemente e facilmente un nuovo pennello:

  1. Il primo metodo «superveloce». Avete un'area immagine che volete trasformare in un pennello, per usarla con strumenti come la matita, l'aerografo, ecc... Selezionatela con lo strumento di selezione rettangolare (o ellittica), poi fare una Copia della selezione negli appunti ed immediatamente vedrete questa copia nella prima posizione della finestra di dialogo dei pennelli, il cui nome sarà «Clipboard» (N.d.T. cioè "appunti" in inglese). Questa copia è immediatamente usabile.

    This brush is temporary: it disappears when you close GIMP. With GIMP-2.10, you can make it permanent by clicking on the Duplicate this brush at the bottom of the brush panel.

    Figura 7.21. La selezione diventa un pennello dopo la copia

    La selezione diventa un pennello dopo la copia

  2. Il secondo metodo è più elaborato.

    Fare FileNuovo con, per esempio, larghezza e altezza di 35 pixel e nelle opzioni avanzate Spazio colore:«Scala di grigi» e Riempi con:«Bianco».

    Fare zoom su questa nuova immagine per allargarla e poter disegnare agevolmente su di essa con una matita nera.

    Salvarla con estensione .gbr nella cartella /home/nome_utente/.config/GIMP/2.10/brushes/.

    Nella finestra dei pennelli, fare clic sul pulsante Aggiorna pennelli.

    Ed il vostro meraviglioso pennello apparirà giusto in mezzo agli altri. Potete usarlo immediatamente, senza dover riavviare GIMP.

    Figura 7.22. Passi per creare un pennello

    Passi per creare un pennello

    Disegnare un'immagine, salvarla come pennello

    Passi per creare un pennello

    Aggiornare i pennelli

    Passi per creare un pennello

    Usare il pennello appena creato